Il Blog di Calabraittica

Nasce "Il Blog di Calabraittica"!
Uno spazio dedicato alle persone, al lavoro, alla passione. Un viaggio tra i saperi e i sapori di un'arte antica, quella di conservare il pesce azzurro. Tra paesaggi mozzafiato, profumi inconfondibili di una terra dalle "mille e una" risorse. Consigli, ricette e curiosità.

Presto online con tantissimi articoli

i nostri siti
Calabraittica.it
Fishdifferent.it

Seguici

Ultimi articoli

Buono, pulito e giusto. Il lato “Slow” di Calabraittica

11 Set 2021 Slow come il passo delle chiocciole. Slow come i cicli naturali della Terra. Slow come dovrebbe essere il ritmo delle cose di noi umani che, al contrario, ci ostiniamo ad affondare di corsa nelle frenesie dell'industria 4.0. Viviamo in un'epoca confusa, ahinoi!, dove il bisogno di naturale lentezza dei cicli terrestri viene sovrastata dai ritmi esausti di una società che ormai fa fatica a trovare il suo equilibrio con la natura. L'impegno di Slow Food® è proprio quello di educarci a "ridimensionare" la nostra posizione su questo Pianeta. Perché non dimentichiamo che, secondo la legge universale di causa-effetto, "ogni azione ha una reazione": ogni nostro minimo comportamento genera un cambiamento che, nel bene o nel male, impatta su quello che è il progetto originario di Madre Natura. Progetto di cui neanche una virgola è stata messa a caso. Un cerchio perfetto, un disegno ineguagliabilmente "giusto". [caption id="attachment_322" align="alignnone" width="315"] Slow Food è l'associazione no-profit che mira a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali.[/caption] Erano i primi anni duemila quando Felice si affacciò per la prima volta al mondo Slow Food e, con grande sorpresa e soddisfazione, scoprì che l'etica e il metodo di lavorazione adottato da Calabraittica in realtà era già "Slow"...  prima ancora di saperlo! Non abbiamo adeguato la nostra attività ai principi di Slow Food®: la nostra azienda nasce proprio nel modo più Slow che si possa immaginare. Basti pensare alla famosa storia di nonna Caterina e nonno Felice che andavano a vendere le alici e le sardine in montagna a dorso di mulo. Più Slow di così! [caption id="attachment_328" align="alignleft" width="300"]Oroazzurro, Filetti di Alacce Filetti di Alaccia Presidio Slow Food in olio extravergine di oliva, 500g, Oroazzurro[/caption] La pesca con Lampara, la lavorazione artigianale, gli ingredienti locali e le certificazioni di qualità, hanno contribuito a farci annoverare tra i produttori di un Presidio Slow Food®: l'Alaccia Salata di Lampedusa. Che storia quella delle Alacce! Pesce poverissimo ma paradossalmente ricco di tutte le proprietà tipiche del pesce azzurro. Fino agli anni '80 la pesca delle Alacce con Lampara e Cianciolo era ancora abbastanza diffusa. Oggi sono soltanto due le famiglie di pescatori che ancora praticano la tecnica tradizionale. A Lampedusa le Alacce sono "la tradizione". E il Presidio Slow Food® vuole valorizzare tale tradizione promuovendo la conservazione di questo pesce meraviglioso e a tratti sottovalutato, nonostante sia disponibile ancora in grandi quantità. Ecco il nostro piccolo contributo al progetto di Madre Natura. Ecco il nostro modo di essere Slow! Alaccia salata di Lampedusa [caption id="attachment_333" align="alignleft" width="348"]fonte La Stampa Fonte: La Stampa[/caption]  

Dalla parte del Pianeta

07 Set 2021 “Sostenibilità” è la parola chiave per guardare al futuro con ottimismo. E per nostra Madre Terra ogni minimo sforzo risulta ormai indispensabile. dal web Lampara e Cianciolo sono i nostri strumenti per contribuire alla salvaguardia dell’ambiente marino. Si tratta di una tecnica antica, tipica del Sud Italia, che impiega piccole imbarcazioni dotate di lampade e reti a circuizione galleggianti. La luce della Lampara attrae solo il branco delle alici nelle vicinanze. Il Cianciolo non tocca il fondo e non danneggia i fondali come le reti a strascico. Questo ha un impatto assolutamente sostenibile sulle altre specie marine! Così come sostenibile è il prelievo di risorse ittiche garantito dalle piccole dimensioni delle imbarcazioni. Le attenzioni che diamo al nostro prodotto partono già dal metodo di approvvigionamento della materia prima: la piccola nuvola di alici viene semplicemente sollevata con il cianciolo. Il pesce non subisce alcuno stress meccanico. Nessuna sofferenza. Nessuna manipolazione. Si pesca il buono, pulito. si pesca il giusto. La linea Fishdifferent di Calabraittica nasce proprio dall'esigenza di esprimere l'urgente bisogno di trovare un equilibrio con la natura. Accuratissima selezione del pescato, ingredienti provenienti da agricoltura biologica e packaging completamente riciclabile. Così Calabraittica "makes a difference". A sostenere il nostro progetto la certificazione di Friend Of the Sea, uno dei principali schemi internazionali per la pesca sostenibile secondo i criteri rigidamente stabiliti dalla FAO.

Il blog di Calabraittica

01 Set 2021

Settembre è il mese del “ricominciamo”.

È il mese della ricarica e di quella strana nostalgia delle cose di sempre.

Sveglie puntate, sane abitudini e si riparte alla grande. Sì, perché è tempo di programmi, di progetti da seguire.

E Calabraittica ne ha uno da svelare. Nasce "Il Blog di Calabraittica"! Uno spazio dedicato alle persone, al lavoro, alla passione. Un viaggio tra i saperi e i sapori di un'arte antica, quella di conservare il pesce azzurro. Tra paesaggi mozzafiato, profumi inconfondibili di una terra dalle "mille e una" risorse. Consigli, ricette e curiosità.

Il mondo di Oroazzurro e Fishdifferent raccontato direttamente dalla grande famiglia di Calabraittica!